ITE Mainetti, una scuola tra tradizione e innovazione - Comune di Traversetolo

archivio notizie - Comune di Traversetolo

ITE Mainetti, una scuola tra tradizione e innovazione

ITE Mainetti, una scuola tra tradizione e innovazione

 
ITE Mainetti, una scuola tra tradizione e innovazione

Una scuola in movimento con energia verso il futuro, tra tradizione e innovazione. È l'istituto tecnico economico Mainetti, scuola paritaria da oltre cinquant'anni presente a Traversetolo. Con la nuova gestione a cura della cooperativa "Mainetti 3.0" gli indirizzi tradizionali Relazioni internazionali marketing e quello Amministrazione finanza marketing si sono arricchiti, dall'anno scolastico in corso, di due nuove specializzazioni, rispettivamente, in Logistica management e in Energy management. Il corso in Logistic management consentirà a chi lo frequenterà di diventare professionista nell'ambito della logistica e dei trasporti, mentre il corso Energy management preparerà le figure dei professionisti nella gestione dell'energia.

L'attivazione delle due nuove specializzazioni è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Fai - Federazione autotrasportatori italiani, Unione parmense degli industriali, Regione Emilia-Romagna. Si tratta di due corsi che vanno incontro alle nuove richieste che vengono dal mondo del lavoro, anche in un'ottica green. In particolare il logistic manager opera all'interno dell'aziende per organizzare i flussi fisici e informativi nella filiera intermodale, analizzare i costi e ricavi relativi alle diverse modalità di trasporto, identificare gli ambiti applicativi del diritto nel settore dei trasporti, gestire le procedure amministrative e contabili. L'energy manager, d'altronde, permette alle imprese di affrontare le problematiche ambientali in termini operativi, ottimizzare i consumi attraverso una corretta gestione degli impianti, fare investimenti in grado di migliorare i processi produttivi, promuovere comportamenti virtuosi da parte dei dipendenti.

Insomma, un modo per rendere i diplomi che si acquisiscono presso la scuola sempre più versatili e flessibili, sia per accedere al mercato lavorativo che agli studi universitari. Le discipline insegnate, infatti, garantiscono sia alta specializzazione in risposta alle esigenze delle aziende sia preparazione adeguata ad affrontare il percorso universitario.

Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì con due rientri pomeridiani. A scuola si utilizzano i tablet per potersi avvalere di tutte le risorse che offre il web. Lo studente è protagonista delle lezioni e il docente il facilitatore e l'organizzatore delle attività di apprendimento. La scuola è aperta anche al pomeriggio per studio di gruppo, recuperi e approfondimenti. L'obiettivo è quello di offrire un sistema di formazione ricco di motivazioni e coinvolgente in grado sia di valorizzare le eccellenze che di ridurre l'insuccesso scolastico. Attiva anche l'alternanza scuola-lavoro potenziata da progetti in collaborazione con aziende e imprese.

Particolare di non poco conto, infine, in questo periodo di pandemia, è che i locali della scuola sono ampi e possono accogliere gli studenti in tutta sicurezza. Gli spazi, tra l'altro, sono stati di recente ristrutturati e l'edificio è da qualche anno passato in proprietà al Comune, che collabora con il nuovo ente gestore, la cooperativa sociale “Mainetti 3.0” per ottimizzare le risorse della scuola.

 

Nella foto allegata, una recente visita del sindaco Simone Dall'Orto alla scuola


Pubblicato il 
Aggiornato il